Archivi tag: squali alla griglia

Changsha

Con immenso interesse ho seguito una trasmissione televisiva dedicata al ristorante più grande del mondo.

Si trova a Changsha, ovviamente in Cina.

Hanno detto che si chiama West Lake Restaurant, ma probabilmente, se ci volete andare, dovete cercare il suo nome cinese, ovvero Xihu Lou Jiujia.

Come potete evincere da questo stralcio del documentario, il ristorante ha 5.000 coperti, ci lavorano 300 cuochi, e vengono usati 1.000 KG di peperoncino alla settimana!!!

Non riesco a embeddarlo…cliccate qui!

Ma è la specialità della casa che mi ha colpito particolarmente:

il pesce fritto, ma vivo, con salsa hot & sour.

Roba da muridi

Un’ importantissima notizia dall’università di Bayreuth, in Germania, riportata anche dal corriere della sera. Scovato in Malaysia un topo che beve l’equivalente di 9 birre al giorno!

Trattasi del Ptilocercus lowii.

Il piccolo muride beve tutti i giorni il nettare alcoolico (3,8 %) di una palma particolare.

Che sia la stessa del tuak?

Ecco anche un simpatico filmato.

Buon fine settimana!

Io sarò con le due pesti in un Piratencamp, e fino a domenica mi chiamerò Barracuda Jim. Cose che capitano.

Cibo politicamente scorretto

Siccome Oscar, che notoriamente concima i suoi rapanelli con farina di corni di rinoceronte, chiedeva se era possibile avere la ricetta del patè di fegato di foca monaca, ho fatto delle opportune ricerche.

Gli inuit per esempio mangiano il fegato crudo delle foche:

Ma una ricetta vera e propria l’ho trovata solo dagli aleutini, che però mischiano al fegato anche il cuore.

Per quanto riguarda lo spezzatino di panda, purtroppo ho trovato solo un sito scherzoso di due buontemponi americani.

Comunque ci sono molti altri manicaretti che rientrano in questa categoria. Per citarne solo i più famosi:

Zuppa di nidi di rondine. Qui non so se è peggio per le rondini o per chi va a raccoglierne i nidi, o addirttura per chi li mangia. Le rondini si incazzano perchè non hanno più il nido; chi li raccoglie deve arrampicarsi sulle pareti verticali e piene di guano nelle caverne dove vivono le rondini; chi li mangia, mangia praticamente lo sputo delle rondini, e li paga anche qualcosa come 3.000 € al kg.

Zuppa o uova di tartaruga. Qui è ovvio che sono le tartarughe ad avere la peggio. Per fortuna esistono pubblicità come questa:

Cavallucci marini. Qui entramo nel mistico mondo della medicina tradizionale cinese, per cui passo direttamente alla ricetta più famosa, Chun Jui, un tonico che porta longevità, salute e vigore sessuale:

Chun Jiu (Yang Sen’s formula) From Chinese Herbal Medicine by Reid,

Grammi

Nome

Nome italiano e note

150

鹿茸Lu4 Rong2

piccole corna di cervo, Cervus nippon

150

鹿角胶Lu4 Jiao3 Jiao1

tintura di piccole corna di cervo, Cervus nippon

150

阿胶E1 Jiao1

tintura di pelle d’asino, Equus asinus

150

龟胶Gui1 Jiao1

polvere di tartaruga

60

当归Dang1 Gui1

radice di tang-kuei , Angelica sinensis

150

熟地黄Shu2 Di4 Huang2

radice di digitale cotta nell’alcool, Rehmannia glutinosa

80

黄荠Huang2 Qi2

radice di astragalo, Astragalus membranaceus

20

人参Ren2 Shen1

radice di ginseng, Panax ginseng

60

女真子Nu3 Zhen1 Zi3

frutti di ligustro, Ligustrum japonicum

20

覆盆子Fu4 Pen2 Zi3

lamponi cinesi, Rubus coreanus

60

枸杞子Gou3 Qi2 Zi3

frutti di spinasanta, Lycium chinese

60

胎盘 Tai1 Pan2

placenta umana

60 (2 seahorses)

海马Hai3 Ma3

cavallucci marini, Hippocampus kelloggi

60

锁阳Suo3 Yang2

Fungo di malta, Cynomorium songaricum

蛤蚧1 female, 1 male Ge3 Jie4 (gecko lizard)

2 gechi, un maschio e una femmina

6 liters vodka

6 litri di vodka, macerare almeno 6 mesi, meglio 12

È quasi tutto di facile reperibilità, anche se la placenta umana è un po’ salita di prezzo con il calo demografico in Italia…

Pipistrelli giganti, detti anche volpi volanti. Come in Veneto per gli “osei”, anche in questo caso viene contestato il metodo di cattura. Vengono spesso usati aquiloni con degli ami. Che differenza ci sia con i milioni di pescatori che all’amo infilzano le trote resta un mistero.

Zuppa di pinne di pescecane. Qui è evidente che non si può andare avanti così…Basta catturare milioni di squali, tagliarli la pinna e ributtarli morenti in acqua! O ce li mangiamo per intero, o li lasciamo nuotare!